(E)state freschi

A pochi passi dal confine italiano esiste una valle, quasi incantata. Si chiama Val Verzasca, a Laveretezzo e una volta scoperta, difficilemente la dimenticherete. E’ il posto ideale per le fughe domenicali dalla città o dal vostro noioso paesino di provincia.

Acqua cristallina, rocce lisce e levigate, natura allo stato puro. La Val Verzasca offre diverse possibilità ai suoi visitatori. Gli amanti dell’abbronzatura potranno godere delle rocce per sdraiarsi come lucertole al sole e coltivare la tintarella estiva. Gli amanti dei tuffi potranno cimentarsi in due tuffi: uno alto circa sei metri, da uno scoglio, abbastanza accessibile anche ai più timorosi. L’altro, decisamente per esperti, consiste nel lancio da un antico ponte in pietra.

Chi non se la sente di lanciarsi nelle acque limpide e cristalline può sempre concedersi un bagno rigenerante in una delle tante vasche e sguazzare nel fresco fiume svizzero.

Per concludere in bellezza, a pochi passi dal fiume, la valle offre la possibilità di lanciarsi con una corda elastica da una diga alta 270 metri. Solo per folli in cerca di adrenaliniche emozioni.